Serie D, 12ª giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

Squalificato per un turno Alessandro Fragapane dopo il doppio giallo di domenica scorsa. Nel Palermo, prossimo avversario del Messina, non ci sarà Lancini, alla quinta infrazione stagionale.

Il Dipartimento Interregionale della LND ha comunicato nel pomeriggio di oggi le decisioni del Giudice Sportivo in merito all’ultima giornata di campionato. Dopo il doppio giallo rimediato domenica scorsa contro il Biancavilla, il terzino Alessandro Fragapane salterà la prossima gara del Messina, impegnato al “Renzo Barbera” contro il Palermo. Un calciatore squalificato anche nei rosanero, che perdono il difensore Edoardo Lancini, reo di aver rimediato il quinto cartellino giallo in campionato.

Nel gruppo I, squalifiche pesanti in casa Acireale: fermato fino al 4 dicembre il dirigente Nunzio Pagana “per avere rivolto espressione irriguardosa all’indirizzo del Direttore di gara”, mentre salterà addirittura sei gare il calciatore Mbaba Ndiaye “per avere, nel corso dell’intervallo, raggiunto il Direttore di gara e con fare violento gli strattonava per due volte la divisa ponendogli entrambe le mani sul petto mentre gli rivolgeva espressioni offensive”. Due turni di stop per il calciatore Mario Rosi del Castrovillari, “per avere protestato con termini irriguardosi all’indirizzo del Direttore di Gara”, uno per Marco Colarusso del San Tommaso, espulso per doppia ammonizione. Infine, fermati per una giornata per aver rimediato il quinto giallo anche i calciatori Salvatore Scoppetta (Biancavilla), Angelo Capuozzo (Corigliano Calabro), Francesco Mileto (Nola) e Gianluca Raia (Troina).

Nella foto di Giovanni Isolino: il difensore Alessandro Fragapane.