Messina, sfida interna contro il San Tommaso. 21 convocati

Il Messina torna al “Franco Scoglio” per la 20^ giornata del girone I di Serie D per affrontare il San Tommaso. Obiettivo chiaro per i giallorossi, decisi a interrompere la serie di tre sconfitte consecutive (Giugliano, Troina e Acireale) e risalire in classifica. Sfida importante quella contro la formazione campana che, reduce dal pari interno contro la capolista Palermo, occupa attualmente la penultima posizione con 13 punti, ma una gara da recuperare contro il Corigliano.
Per il match di domani, mister Karel Zeman avrà nuovamente a disposizione il difensore Francesco Bruno, al rientro dopo due turni di squalifica, e il neo arrivato, l’attaccante Pietro Arcidiacono. I due giocatori fanno parte della lista dei 21 convocati diramata dal tecnico peloritano dopo la rifinitura mattutina svolta al “Despar Stadium”: indisponibili, invece, il difensore Francesco Barbera, il centrocampista Dejan Danza, che ha lavorato a parte, e gli attaccanti Francesco Orlando, Carmelo Famà ed Eugenio Licciardello.
Nel match di andata, fu il San Tommaso a imporsi 2-0 con due reti nella seconda frazione firmate da Colarusso e Varricchio. A dirigere l’incontro sarà Ettore Longo della sezione di Cuneo, coadiuvato dagli assistenti Ionut Eusebiu Nechita della sezione di Lecco e Matteo Taverna della sezione di Bergamo.
Calcio d’inizio domenica 19 gennaio alle ore 14.30.

I CONVOCATI:
PORTIERI: Michele Avella, Alessio Pozzi.
DIFENSORI: Francesco Bruno, Attilio Cinquegrana, Vincenzo De Meio, Alessandro Fragapane, Manuel Puglisi, Gaetano Ungaro, Raffaele Vuolo.
CENTROCAMPISTI: Giuseppe Bonasera, Fabio Bossa, Francesco Buono, Alessio Cristiani, Giovanni Lavrendi, Gianluca Sampietro, Francesco Saverino.
ATTACCANTI: Pietro Arcidiacono, Angelo Cafarella, Antonio Crucitti, Matteo Manfrè Cataldi, Mattia Rossetti.