Messina in campo al “Franco Scoglio” per il consueto test contro la Juniores

La tradizionale partitella del giovedì termina 3-0: Rossetti e Cinquegrana a segno nel primo tempo, nella ripresa in gol anche Famà. Domani pomeriggio si torna al “Despar Stadium”.

Archiviato il ko casalingo contro il Troina, il Messina si prepara alla prima trasferta del 2020. Domenica prossima la squadra di Karel Zeman farà visita all’Acireale nel diciannovesimo turno di campionato, il secondo del girone di ritorno, e tenterà di ritrovare un successo che manca da due giornate. I giallorossi, dopo la ripresa di martedì e la doppia seduta di ieri, nel pomeriggio di oggi hanno incrociato la formazione Juniores allo stadio “Franco Scoglio”. Non hanno partecipato alla sgambata Francesco Bruno, che domenica sconterà il secondo dei due turni di squalifica rimediati, gli acciaccati Barbera e De Meio, quest’ultimo precauzionalmente ai box dopo un forte colpo alla spalla subìto nella giornata di ieri, e l’infortunato Dejan Danza, uscito anzitempo nell’incontro di domenica scorsa per un problema muscolare alla coscia sinistra. 

Il match odierno contro la formazione Juniores guidata da Giuseppe Spada è terminato sul punteggio di 3-0. Superata la mezzora, è stato Rossetti a correggere in rete una corta respinta di Forestieri sulla punizione velenosa di Crucitti, firmando il vantaggio. Al 38′ il portiere classe 2002 si è reso protagonista quando in tuffo ha deviato in corner il penalty calciato da Crucitti (e guadagnato da Vuolo). Dal seguente tiro dalla bandierina, però, è stato Cinquegrana a calciare al volo sfruttando al meglio l’assist di Crucitti e a siglare il raddoppio. Nella ripresa, al 18′, palla in verticale e diagonale potente di Famà, che vale il definitivo 3-0. Il Messina tornerà ad allenarsi domani pomeriggio al “Despar Stadium” in vista dell’incontro di domenica prossima: calcio d’inizio alle 14.30 allo stadio “Aci e Galatea” di Acireale.

Nella foto: l’attaccante Mattia Rossetti, autore del gol del vantaggio.