Messina, 13-0 nel test contro la Juniores

Altra tappa di avvicinamento alla sfida contro il Licata. Questo pomeriggio il Messina si è allenato al “Franco Scoglio”, dove ha disputato il test infrasettimanale contro la formazione juniores per provare schemi e uomini in vista del match di domenica 1 marzo.
Mister Andrea Pensabene, che contro gli agrigentini dovrà fare a meno degli squalificati Bruno e De Meio, ha messo in campo due undici differenti nei due tempi da 45 minuti.

Nella prima frazione Avella tra i pali, Saverino, Emiliano, Cinquegrana e Barbera in difesa, Danza, Lavrendi e Buono a centrocampo, con Crucitti, Rossetti e Arcidiacono in attacco. Passano appena cinque minuti e i giallorossi vanno in vantaggio con Arcidiacono che, dopo una prima conclusione respinta, incrocia bene e insacca sul palo lontano. Poco dopo Pozzi neutralizza bene il tiro di Danza, mentre non può nulla sul sinistro ravvicinato di Crucitti. Il Messina attacca e, in rapida successione, colpisce un palo con Arcidiacono e una traversa con Crucitti, prima del tris di Rossetti su assist di Saverino. Il poker, invece, è una prodezza di Lavrendi che, su lancio di Crucitti, si coordina alla perfezione e, con un sinistro al volo, batte il portiere. Nel finale, Arcidiacono favorisce i gol di Manfrè, Rossetti e Crucitti, prima del gol personale che chiude la frazione sull’8-0.

Nella ripresa, formazione rivoluzionata con Pozzi in porta, Vuolo, Bruno, De Meio e Fragapane sulla linea difensiva, Bossa, Sampietro e Cristiani in mezzo, Puglisi, Manfrè e Famà in avanti. È proprio Famà ad allungare ancora battendo Avella su cross basso di Manfrè, mentre poco dopo Cristiani serve in area Bossa, che controlla bene e supera il portiere per il 10-0. I giallorossi insistono: Cristiani, Buono (conclusioni parate), Puglisi (colpo di testa) e Fragapane (tiro da fuori) sfiorano la rete, che arriva intorno alla mezz’ora con Cristiani, bravo a insaccare con un destro ravvicinato. Lo stesso Cristiani firma la doppietta, mentre nel finale ci pensa Manfrè a fissare il definitivo 13-0.

Crucitti e compagni torneranno in campo domani pomeriggio sempre allo stadio “Franco Scoglio”, dove sabato mattina sosterranno anche la seduta di rifinitura.